Regolamento Bien Marcher

Bien Marcher A.S.D.- via Rossini 43/4 – 10042 Nichelino (TO)

CF94079610013

REGOLAMENTO

per la pratica della attività sportive e didattiche statutarie

Art. 1

La pratica delle attività sportive e didattiche previste dalla Statuto si esplica essenzialmente a mezzo di uscite (camminate), di uno o più giorni, all’aria aperta. La partecipazione alle attività è consentita a tutti i soci e tesserati, eccetto i soci sostenitori non praticanti, in regola con il versamento della quota associativa o di tesseramento, determinate dal Consiglio Direttivo, e muniti di certificato medico per la pratica di attività sportiva NON AGONISTICA non scaduto. Le attività potranno essere effettuate in Italia e all’estero e potranno essere forniti pacchetti comprensivi di accompagnamento, assistenza, vitto, alloggio e trasporto, per il tramite di operatori terzi appositamente incaricati. Potranno essere studiate attività per persone disabili e/o socialmente svantaggiate. Le proposte potranno altresì essere rivolte a privati, gruppi organizzati, scuole, enti pubblici, circoli ricreativi, associazioni, cooperative, aziende e atri soggetti. Il Consiglio Direttivo, a proprio insindacabile giudizio, si riserva la facoltà di negare l’accesso a dette attività al socio o tesserato che, pur in regola col versamento delle quote stabilite, non dia garanzie di idoneità fisica, psichica o tecnica idonee allo svolgimento delle attività stesse, ciò a maggior garanzia degli interessi e dell’incolumità e sicurezza del socio o tesserato medesimi.

Art. 2

L’Associazione può svolgere o organizzare le proprie attività in collaborazione con altri soggetti, operando con essi congiuntamente seppur in piena autonomia, previa deliberazione in tal senso del Consiglio Direttivo, che stabilisce a questo fine le condizioni di accordo e gli eventuali vincoli e/o obblighi reciproci, con apposito Conferimento d’Incarico.

Art. 3

Per la pratica delle attività sportive e didattiche programmate, il socio o tesserato verserà un contributo di partecipazione, se previsto, a copertura delle spese, come riportato nei documenti associativi, sul sito web o nelle comunicazioni agli interessati. La quota associativa e il tesseramento garantiscono la copertura assicurativa “base” o “minima” per tutti i soci e tesserati, derivante dall’affiliazione della A.S.D. ad Ente di Promozione Sportiva. Qualunque altra integrazione è a carico del partecipante interessato o dell’incaricato ad organizzare e fornire i servizi necessari allo svolgimento dell’attività.

Art. 4

Le attività sportive e didattiche possono essere svolte a mezzo della fornitura di apposita attrezzatura (esempio: bastoni da Nordic Walking) di proprietà della ASD, in uso gratuito o a mezzo di versamento di un contributo da parte del partecipante che si impegna a farne un uso corretto e a rifondere eventuali danni derivanti da incuria o uso improprio

Art. 5

Il programma delle attività sportive e didattiche viene redatto dal Consiglio Direttivo o dai suoi incaricati che sottoporranno le loro proposte all’approvazione del Consiglio Direttivo stesso. In nessun caso un socio o tesserato può organizzare attività sportive e didattiche che non siano state approvate dal Consiglio Direttivo. Tutte le attività saranno suscettibili di cambiamenti o cancellazioni, anche dell’ultimo momento, in ragione di cause di forza maggiore o per garantire la sicurezza e l’incolumità dei partecipanti. Per ogni attività viene identificato il socio/tesserato responsabile: tutti i partecipanti devono attenersi alle sue direttive e indicazioni in termini organizzativi, tecnici e logistici, pena l’esclusione dall’attività programmata.

Art. 6

In nessun caso l’Associazione e i suoi rappresentanti potranno essere considerati responsabili per eventuali danni, causati durante le attività sportive e didattiche, di qualunque natura, a persone, animali o cose, cagionati da negligenza, imprudenza, incapacità o inosservanza del regolamento e della legislazione vigente da parte dei soci o tesserati partecipanti che si assumeranno personalmente eventuali responsabilità in merito. Tutti i partecipanti alle attività, a qualsiasi titolo, sono tenuti ad osservare idoneo comportamento di rispetto e correttezza nei confronti degli altri e di osservanza dei principi sanciti nello Statuto nonché nel presente regolamento o nelle norme della vigente legislazione.

Versione documento: 1.0 del 4 giugno 2018

Per accettazione

Il socio / tesserato